#Crisi2020 Anima: gestione attiva per ripartire

Pubblicato il 10/04/2020 - Alessia Vicario

Cautela sull'azionario e sui settoriali è stata questa la stretegia che ha guidato Anima dall'inizio dell'emergenza che adesso punta alla gestione attiva. Per gestire le fasi di mercato eccezionali come queste è necessaria la flessibilità che può essere attuata con una gestione attiva e non con una gestione passiva che non può reagire e prevedere il cambiamento. I settori vincitori saranno la tecnologia, le telecomunicazioni l'e-commerce le attività legate allo smart working, la salute ed il digitale, i vinti saranno i trasporti, la ristorazione, il turismo e i paesi emergenti. 

Al link Animasgr.it l'intervista completa di Lars Schickentanz, Responsabile Divisione Alpha Strategies che spiega a Milano Finanza l'approccio di gestione adottato sui fondi azionari e in particolare su Anima High Potential Europe. 

Da Alessia Vicario - Analyst presso Quantalys Italia.