Articolo > Attualità > Osservatorio flessibili
Osservatorio sulla gestione flessibile: analisi al 31/03/2016
09/05/2016 - Marco Gentile
  Imprimer
La nuova analisi dell'osservatorio dei fondi flessibili: primo trimestre 2016.

Nel precedente osservatorio (analisi al 31/12/2015) era stato messo in evidenza come il 2015 fosse stato un anno dalle "due facce": nella prima parte si era assistito ad una bassa erraticità e rendimenti positivi, nella totalità dei mercati seppur con intensità differenti. Si era giunti alla conclusione che, fatta eccezione per qualche fondo presente nel campione, i fondi analizzati non fossero riusciti ad invertire il trend al ribasso che si era instaurato, registrando performance negative (per maggiori dettagli si veda il secondo studio sulla gestione flessibile).

Come si saranno comportati i fondi dell'osservatorio nel primo trimestre del nuovo anno? Saranno riusciti ad invertire il trend?

Prima di vedere le performance dei fondi, i rendimenti dei due principali indici azionari sono stati i seguenti:

  • MSCI Europe : -6,77%
  • MSCI World: -4,71%

Il primo trimestre del 2016 è caratterizzato nuovamente da un trend negativo, come testimoniato dalle due performance negative degli indici.

Di seguito i primi 10 fondi del campione analizzato:

  Nome Perf cumulativa 1° trim 2016
1        NORDEA 1 SICAV MULTI-ASSET FUND BP-EUR 5,74%
2 NORDEA 1 STABLE RETURN FUND BP EUR 4,66%
3 GESTIELLE OBIETTIVO EMERG.MAKETS EUR (C) 3,24%
4 ACMB EMG MARKETS MULTI-ASSET PTF A EUR 3,11%
5 GESTIELLE OBIETTIVO AMERICA EUR (C) 2,72%
6 PIONEER S.F. TACTICAL ALLOCBD FD E EUR C 2,58%
7 INVESCO BALANCED-RISK ALLOCATION FUND A 1,93%
8 SISF GLOBAL M-ASSET INC HDG A (C) EUR 1,87%
9 ARCA STRATEGIA GLOBALE OPPORTUNITA 1,50%
10 ETHNA-DEFENSIV A 1,02%

 

Mentre i peggiori 10 fondi hanno ottenuto le seguenti performance:

  Nome Perf cumulativa 1° trim 2016
65      ADVANTAGE TOTAL RETURN B EUR -6,19%
66 BG FLEXIBLE GLOBAL EQ. BX CAP EUR -6,21%
67 MSCI Europe -6,77%
68 PIONEER S.F. DYNAMIC ALLOC FUND E EUR C -8,26%
69 ALARICO RE -8,47%
70 GESTIELLE OBIETTIVO EUROPA EUR (C) -8,93%
71 R CLUB C -9,25%
72 AZ F.1 EUROPEAN TREND A-AZ FUND EUR C -10,31%
73 H2O MULTISTRATEGIES R C EUR -13,43%
74 GESTIELLE OBIETTIVO ITALIA EUR (C) -16,57%

 

Dei 74 fondi analizzati nell'osservatorio, 19 hanno ottenuto una performance positiva nel primo trimestre del 2016; la maggior parte di questi, quindi, non è stata capace di ottenere un risultato positivo, anche se visto il trend negativo dei due indici presi in esame non si tratta di un risultato inaspettato.

 

È interessante a questo punto, per i fondi più performanti in questo periodo, andare a riprendere le performance passate per mettere in luce se si tratta di un fondo che ha mediamente prodotto rendimenti positivi. Verranno mostrati, per i primi 3 fondi, l'andamento fatto registrare negli ultimi 5 anni e il comportamento tenuto nelle varie fasi del mercato, con un'attenzione particolare a quelle caratterizzate da trend negativi, visto l'attuale andamento dei mercati finanziari.

 

Al primo posto di questa classifica c'è il fondo Nordea 1 SICAV Multi-Asset Fund BP-EUR, con una performance pari a +5,74%. Da segnalare che questo fondo si era già messo in luce positivamente nel precedente osservatorio perchè era tra i pochi fondi che avevano ottenuto una performance positiva in un periodo molto negativo come quello rappresentato dalla seconda metà del 2015.

 Di seguito l'andamento negli ultimi 5 anni messo a confronto con la media di categoria (Flessibili globale):

 

Questo fondo ha tenuto un andamento simile alla media di categoria tranne nella parte centrale del periodo selezionato; il montante cumulato a 5 anni è comunque superiore a quella della categoria di appartenenza.

 

 

Questo grafico analizza il comportamento del fondo nelle differenti fasi di mercato su un orizzonte temporale di 5 anni. Per ogni fase, dopo aver suddiviso il gruppo di fondi appartenenti alla stessa categoria in decili, se il fondo appartiene al 1° o 2° decile sarà etichettato come eccellente, se al 3° o 4° come buono e così via. Nordea 1 SICAV Multi-Asset Fund BP-EUR si caratterizza per un comportamente eccellente e buono nelle fasi peggiori, dimostrando un'ottima capacità di invertire il trend di mercato.

Il secondo posto è Nordea 1 Stable Return Fund BP EUR, con una performance del +4,66%. L'andamento storico è il seguente:

 

 

Nordea 1 Stable Return Fund BP EUR ha sempre performate meglio della sua categoria, ottenendo un montante cumulato a 5 anni molto soddisfacente.

 

 

Anche questo fondo (della stessa casa di gestione) mostra una capacità eccellente nelle fasi al ribasso ma, allo stesso tempo e a differenza del precedente, anche una buona capacità in media nelle altre fasi.

 

Il terzo fondo è invece Gestielle Obiettivo Emerg.Makets EUR (C), il cui rendimento è stato pari a +3,24% nei primi tre mesi dell'anno.

 

 

Dal grafico emerge come si tratti di un fondo che ha alternato periodi di buone performance ad altri più negativi. Inoltre, considerando il risultato cumulato, il rendimento complessivo non è molto soddisfacente. Andando a vedere la correlazione con il MSCI Emerging Markets si può notare che è molto vicina all'unità; ciò giustifica il comportamento soprattutto degli ultimi due anni, nei quali gli investimenti nei Paesi Emergenti non hanno sempre condotto a buoni risultati.

 

Come ci si aspettava, questo fondo non si è distinto per buone performance nei periodi caratterizzati da trend negativo. Mostra, però, una capacità media di performare positivamente quando i mercati vanno bene.

 

Lo studio completo è consultabile qui.

 


Marco Gentile è consulente per Quantalys Italia.

venerdì 24 maggio 2019
  Info e supporto